Proverbi esentasse

Valeriano.jpg

(Valeriano)

  • Salva un albero, non stampare lo scontrino (Leonardo Facco).
  • L’evasore in Italia è un patriota (Milton Friedman).
  • Il contribuente è uno che lavora per lo Stato senza nemnemmeno aver vinto un concorso (Ronald Reagan).
  • L’arte della tassazione consiste nello spennare l’oca ottenendo il maggior numero di piume col minor numero possibile di strilli (Baptiste Colbert).
  • Le uniche cose difficile da capire sono le tasse (Albert Einstein).
  • Lo Stato è come il corpo umano: non tutte le sue funzioni sono nobili (Anatole France).
  • Non rubare, lo Stato non ammette concorrenza (slogan del Movimento Libertario).
  • Stranieri, venite ad investire in Italia: ci sarebbero un migliaio di parlamentari da mettere sotto le ruote dell’auto (Leonardo Facco).
  • Vacci piano con gli alcolici: potresti cominciare a sparare all’esattore delle tasse… e mancarlo (Robert Heinlein)*

* (Leonardo Facco, Il Micropensiero Libertario – Aforismi, citazioni e qualche riflessione)

Piove: governo ladro

Piove.gif

(CONC)

Il Belgio per quasi due anni (tra il 13 giugno 2010 – data delle elezioni generali – e il 6 dicembre 2011) rimase senza governo. In quel periodo il Paese continuò a crescere economicamente, il Pil (Prodotto interno lordo) aumentò del 2,4% e il debito pubblico scese dal 120% al 100% del Pil (Leonardo Facco, Micropensero libertario). Morale della favola: “Il governo perfetto è quello che non governa affatto” (Henry David Thoureau).

La barzelletta del giorno


Intestazione2.pngClaudioCasei.jpg

(Claudio Cadei)

E’ di Margrethe Vestager, commissaria dell’Unione Europea alla concorrenza. In un’intervista rilasciata al Sole 24 ore, la nostra campionessa afferma che l’intervento statale nell’economia non viola la concorrenza: “L’importante è che la mano pubblica si comporti da investitore privato” (boom!). E poi coerentemente chiarire: “Il denaro del contribuente può essere utilizzato quando la ragion d’essere economica è debole o inesistente, in altre parole quando il privato rischia di non riuscire a generare profitti” (ariboooom! Il privato non può investire in perdita, lo Stato sì!). Ed eroicamente si candida anche come prossima commissaria: “Mi piacerebbe certamente completare il lavoro che ho fatto in questi anni”.

L’intervistatore presenta Margaret Vestager come liberale ex Ministra delle Finanze danesi. A me più che ex ministra pare ex liberale.

La (mal)arte del compromesso


Cavez.jpg

(Cavez)

La politica è la scienza dell’opportunismo e l’arte del compromesso (Franz Liszt, lettera alla principessa Carolyne).

Non mi pento della mia intransigenza, ma solo di aver cercato talvolta il compromesso. Non si è mai abbastanza estremisti nella difesa della libertà (Ludwig von Mises, v. “Il Micropensiero Libertario” di Leonardo Facco)