L’attesa

Un uomo cade da un palazzo di cinquanta piani; a ogni piano, mentre cade, non smette di ripetere: “Fin qui tutto bene, fin qui tutto bene, fin qui tutto bene”. Ma il problema non è la caduta: è l’atterraggio (Mathieu Kassowitz).