Alitalia e l’amico del giaguaro

amicodelgiaguaro.jpeg

1958: Nel film “L’amico del giaguaro” Walter Chiari racconta la barzelletta di un signore che chiede ad un amico:

  • “Nel deserto, ti insegue un giaguaro, che fai?”
  • “ Prendo un bastone e mi difendo!”
  • “Non ci sono bastoni!”
  • ” Il coltello e mi difendo!”
  • “Niente coltello!”
  • “Una pietra?”
  • “No, niente sassi o pietre..”
  • “ Uffa, ma tu sei amico mio o del giaguaro?”

E’ stato calcolato che se lo Stato avesse ripartito tra i dipendenti i fondi stanziati per ripianare le perdite di Alitalia dal 2008 in poi, a ognuno di loro sarebbero spettati 310 mila euro (così Fabio Tamburini dalle colonne del “Sole 24 Ore”). Strano paese il nostro: per aiutare hostess e piloti regala i (nostri) soldi ad Alitalia; per aiutare risparmiatori ed imprese, dà i (nostri) soldi alle banche; per aiutare i malati, dà i (nostri) soldi a medici ed amministratori di aziene sanitarie; per istruire gli alunni, a nostre spese innaffia le scuole con una pioggia di inutili progetti; eccetera, eccetera, eccetera. Uffa, ma ‘sto governo è amico nostro o del giaguaro?

L’amico del giaguaro

AmicoDelGiaguaro.jpeg

1958: Nel film “L’amico del giaguaro” Walter Chiari racconta la barzelletta di un signore che chiede ad un amico:

“Nel deserto, ti insegue un giaguaro, che fai?”

“ Prendo un bastone e mi difendo!”

“Non ci sono bastoni!

” Il coltello e mi difendo!”

“Niente coltello!

Una pietra?

“No, niente sassi o pietre..

Uffa, ma tu sei amico mio o del giaguaro?”

2017: Il Parlamento approva lo scudo salva-risparmio: in qualche maniera le banche in difficoltà saranno aiutate dallo Stato, cioè da noi. Il nostro gentile (ma che dico, gentilone) Presidente del Consiglio ha magnificato il provvedimento: Un passo avanti per garantire più sicurezza economica a famiglie e imprese.

Strano paese il nostro:

  • per aiutare risparmiatori ed imprese, il governo dà i (nostri) soldi alle banche;
  • per aiutare i malati, il governo dà i (nostri) soldi a medici ed amministratori di aziene sanitarie;
  • per istruire gli alunni, il governo a nostre spese innaffia le scuole con una pioggia di inutili progetti;
  • eccetera, eccetera, eccetera.

Uffa, ma ‘sto governo è amico nostro o del giaguaro?