Salumeria politica

Simplicio, superficiale, frettoloso ed allergico, aveva fame; nell’unica salumeria aperta comprò il panino che gli sembrava più genuino; e il dì seguente era intossicato. Anche Filippo, allergico e affamato, ma un tantino meno sprovveduto, trovò aperta quella salumeria; ma non comprò nulla. Il dì seguente era ancora più affamato, ma non intossicato. L’elettore italiota, come Simplicio, alla salumeria dei partiti sceglie più o meno convintamente o “prova” quello che gli sembra il meno malvagio. E regolarmente s’intossica. Stranamente si pensa …che mentre l’elettore medio può non essere competente nel decidere le politiche…. è competente nel selezionare gli esperti – i politici e i burocrati – che decideranno sui problemi…”  (Murray N. Rothbard, Potere e mercato, Cap. 2, E (Utilità ex post).

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...