La tassa sulla tassa

Era definito extraprofitto il maggior profitto che l’imprenditore riesce a trarre rispetto al costo medio di quel prodotto: praticamente un premio per le capacità organizzativa e di ridurre i costi. SuperMario prova a far diventare extra – e a tassare – anche i profitti incredibili delle società dell’energia… gonfiati all’inflazione. Un esempio di redistribuzione, che trasforma l’inflazione, tassa occulta sui poveri per eccellenza, in aiuto alle famiglie in difficoltà, a carico delle società arricchite da un caro prezzi anche speculativo, chiosa Giovanni Trovati dalle ineffabili colonne del Sole 24 Ore. Nicola Monti, amministratore delegato di Edison, paralizzato da sindrome di Stoccolma, parla di provvedimento con intenti giusti, condivisibile, ma formulato male (mai schierarsi apertamente in difesa del bieco profitto, sarebbe impopolare!) Intanto Magic Mario prova a tassare pure l’inflazione: la tassa sulla tassa!