Delocalizzazione selvaggia

 

delocalizzazione.jpg

(Staino)

Non mi quadra: lo Stato paga dei burocrati (Antitrust) per garantire la libera concorrenza e paga altri burocrati per falsare la libera concorrenza, sostenendo con aiuti pubblici aziende non competitive: le quali incassano, ringraziano e magari dopo un po’ delocalizzano, magari andando a incassarsi i contributi di qualche altro Stato (disgraziato contribuente). Ma i politici a quest’assurdità di imprese truffaldine hanno detto stop. Fine dei pubblici sussidi a spese del popolo bue? Manco pe’sogno: se un’impresa sussidiata decide di provare a camminare da sola con le proprie gambe delocalizzando entro cinque anni fuori Europa, viene multata. Deve continuare ad accumulare perdite… sussidiate in Italia (ma va bene pure in Europa). Se invece si trattava di sussidio localizzato, ahi, ahi! Non può nemmeno spostare la produzione dall’Italia… all’Italia!