Una ragione di più

Ennesimo cervellotico “aiuto” per le imprese in difficoltà: rinvio (riduzione manco a parlarne, non cominciamo a bestemmiare) delle scadenze di dicembre per le imprese in perdita. Per “beneficiare” (si fa per dire) di questa “generosa” misura non bisogna superare i 50 milioni di fatturato e le perdite devono essere almeno  il 33%.  

Arbitrari i motivi per cui chi superi il capriccioso limite di 50 milioni di fatturato o sia in perdita “solo” per il 32% meriti di essere bastonato. E una ragione di più per evadere sugli utili e fare carte false per gonfiare le perdite, allo scopo di rientrare nei cervellotici limiti di perdite e fatturato. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...