E’ asciuto pazzo ‘o padrone!


Intestazione2.png

(Joe Sarnataro – Eduardo Bennato – E’ asciuto pazzo ‘o padrone)

Ennesimo “caso isolato” in casa PD. Arrestati l’assessore alla sanità umbra, Luca Barberini, ed il segretario regionale del partito, Giampiero Bocci, indagata la governatrice  Catiuscia Marini: grazie ad un sistema di raccomandazioni sarebbero stati pilotati tutti i concorsi alla Sanità Pubblica.

Ma la notizia-bomba è il severo commento del vicepremier Luigi “Giggino” Di Maio: “Dobbiamo togliere la sanità dalle mani dei partiti”. E’ asciuto pazzo ‘o padrone!