Mano pubblica

Intestazione2.png

(Mudu-Uccio De Santis)

Realizzata Hannes, la prima mano artificiale a cinque dita: risponde agli impulsi dei muscoli, in pratica è controllata dal pensiero, come una mano vera e propria.

Di questa prestigiosa realizzazione possiamo essere doppiamente orgogliosi: infatti non solo è stata realizzata in Italia; ma anche da noi italiani… involontariamente pagata. Dall’INAIL per 7,5 milioni di euro (contributi di inconsapevoli operai ed impiegati) e da IIT (Istituto Italiano di Tecnologia, fondazione di proprietà dello Stato Italiano) per altri 7,5 milioni di euro (tasse di inconsapevoli contribuenti, operai ed impiegati compresi).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...