Morale della favola

Intestazione2.png

FACEBOOKGATE.jpg
(AGJ)

Interessante articolo sul Sole 24 Ore (ogni tanto succede), riguardo il ”facebookgate”. In breve la società Cambridge Analytica, organizzatrice della campagna elettorale di Trump, avrebbe “manipolato” le elezioni presidenziali USA propinando notizie, vere e false, ad elettori che dal loro profilo Facebook risultavano potenzialmente “di destra”. Che l’agenzia di un candidato racconti fregnacce ad un pubblico di elettori maggiorenni e vaccinati, è una cosa. Che lo faccia riuscendo a rubare dati a Facebook è un’altra.

Come ridurre il rischio per il futuro? L’articolista, il bravo Luca De Biase, ha suggerito il rimedio della blockchain. Questa è un “registro condiviso”: i dati non sono “concentrati” nella memoria di Facebook o di un altro, ma sono diffusi nel web, al riparo da accessi “in massa”.

Morale delle favola: il mercato punisce (le azioni Facebook sono state pesantemente penalizzate), il mercato trova il rimedio (la blockchain).

(continua? Io dico di sì)

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Morale della favola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...