Storia di ordinaria (bancaria) follia

Intestazione2.png

giannelli-496x550.jpg

(Belluno protagonista)

Le crisi bancarie costeranno il posto a circa 10.000 dipendenti (3.900 delle Banche Venete, 3.700 di Monte Paschi,  2.400 gli spiccioli). Siamo in attesa di verificare se il lavoro di questi licenziati se lo accolleranno tutti gli altri lavorando come negri o magari a stipendio più basso perché neoassunti; o se invece nessuno si accorgerà di niente perché senza di loro la carretta tira avanti lo stesso.

Non si è mai sentito di un bancario in cassa integrazione, figurati di un bancario licenziato. Il sistema è invece quello delle “uscite volontarie”. Il dipendente viene “invogliato” a smammare con “incentivi” graziosamente offerti dal Fondo di Solidarietà delle Banche e dal governo, come al solito sempre molto generoso e sensibile (coi soldi nostri). Nell’occasione il popolo bue contribuirà con circa 650 milioni di euro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...